San Nicolò

Il convento dei Cappuccini, posto lungo l’antica cinta muraria della città, poco distante dal Castello, venne costruito a partire dal 1595.

La vicinanza della Basilica dell’Arcangelo, i buoni rapporti con il clero locale e la continua opera di assistenza della popolazione locale e dei pellegrini determinarono l’importanza di questo Convento, che vide ingrandire le sue fabbriche nel corso dei secoli. La chiesa, sorta sopra una cappella dedicata a San Nicola di Bari, è composta da una navata principale, una seconda navata laterale più stretta con a fianco le cappelle, secondo lo stile delle chiese cappuccine. La definitiva sistemazione risale alla fine del XVIII secolo e venne effettuata per conto di famiglie gentilizie locali. Adibito a varie funzioni nel corso di quest’ultimo secolo (Ospedale civile e Orfanotrofio femminile), il Convento è oggi una casa riposo per anziani.

I commenti sono chiusi.